La Pro Loco Polla recupera l’ex Stazione con il suo quartier generale articolo da Le Cronache Salerno

A Polla la stazione ferroviaria collocata nel bel mezzo del centro cittadino ritorna a vivere e lo fa grazie al proficuo impegno della Pro Loco Polla. In-fatti da alcuni giorni, tutti i componenti dell’associazione principe del posto ed alcuni concittadini volontari, con tanto buon senso e dedizione, hanno riaperto la stazione ferroviaria di Polla con un restyling davvero importante. Solo qualche anno fa il gruppo di protezione civile di Polla, aveva riaperto i cancelli di un settore della stazione, dove ha sede proprio il quartier generale dei volontari.

Ora la Pro Loco, ha attrezzato e risistemato i locali all’interno della stazione. ” Stiamo lavorando sodo per riportare alla sua degna importanza questo sito, ha dichiarato il numero uno della Pro Loco, Maurizio D’Amico. Prossimamente allestiremo al-l’interno dell’atrio una vera e propria sala d’attesa, con tutti i servizi annessi e connessi quali bacheche con orari dei treni e dei pullman, numeri utili etc.., necessari ai passeggeri che quotidianamente usufruiscono del servizio sostitutivo delle ferrovie che fanno scalo a Polla, nel piazzale adiacente alla stazione.

Con l’arrivo dell’inverno bisogna garantire uno spazio chiuso e accogliente per i tanti lavoratori, studenti e semplici turisti, che ogni giorno affollano la stazione, che un tempo era punto di riferimento per tutta la cittadina ed i paesi limitrofi” – continua il presidente D’Amico. “Grazie anche alla riqualificazione del quartiere –continua – si potrà beneficiare di un servizio in più – quale info point turistico nonché tutti i servizi annessi, poiché sarà aperta tutti i giorni la sede operativa con l’impiego di volontari e addetti del servizio civile”.

(l’intero articolo)